Perché si dice “Rosso di sera bel tempo si spera” ?

0
47
www.centrometeoitaliano.it

“Rosso di sera bel tempo si spera” sono certa che ognuno di voi almeno una volta nella vita abbia sentito o detto questo famosissimo proverbio. Ma vi siete mai chiesti da dove deriva quest’espressione?

Le sue radici affondano nella credenza popolare secondo cui se il sole al tramonto non avesse incontrato nubi e si tingeva di rosso, la giornata seguente, con ogni probabilità, sarebbe stata serena. Inoltre è confermato persino dalla scienza, poiché i venti occidentali atlantici causano tempo umido e piovoso, ma quando il cielo a ovest si pulisce, avremo tramonti rossi e sereni.

Legata al mondo dei pastori e dei lupi di mare, il proverbio nasce in Inghilterra. Se ne trova traccia addirittura nel 1395.

A cosa è dovuto il rosso del cielo e della nuvole? La luce solare, come dice la scienza, è una radiazione elettromagnetica composta da varie frequenze. Ogni frequenza corrisponde a un colore. Passando attraverso l’atmosfera la luce solare viene deviata, a seconda della frequenza la deviazione cambia. La radiazione vicina al rosso, che si verifica quando il sole è basso nei cieli, è in grado di attraversare l’atmosfera e quindi il cielo si tinge di quel colore.

Fonte: www.chedonna.it

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here