Penne all’arrabbiata

0
31

Questo è un famosissimo piatto della tradizione del Lazio che però viene cucinato in tutta Italia, si presenta praticamente da solo, è semplice ma allo stesso tempo ha carattere!

Ingredienti per 2 persone

  • 200g di penne rigate
  • 250g di pomodori ramati o di passata
  • 1 spicchio di aglio
  • olio qb
  • peperoncino qb
  • prezzemolo tritato qb
  • pecorino romani qb

Per preparare le penne all’arrabbiata, iniziate dalla preparazione del sugo, iniziando dalla pulizia e dal taglio dei pomodori. Prendete i pomodori e sciacquateli sotto abbondante acqua. Quindi eliminate il picciolo verde ed incideteli leggermente effettuando una sorta di x in corrispondenza del punto in cui avete tolto il picciolo, questo passaggio facilita l’eliminazione della buccia. Poi prendete un tegame dai bordi alti, riempitelo di acqua, portate a bollore e sbollentate i pomodori per alcuni secondi. Scolateli e riponeteli in una ciotola con acqua e ghiaccio. Ora privateli della buccia e dei i semini interni e tagliateli a piccoli cubetti. Riponete i cubetti in una ciotolina e tenete da parte. L’utilizzo della passata di pomodoro, vi risparmierà questo passaggio iniziale.
In una padella antiaderente, versate l’olio a filo. Fate rosolare uno spicchio di aglio con il peperoncino e mescolate bene con un cucchiaio di legno per evitare che si brucino. Quindi aggiungete i pomodori tagliati a cubetti (o la polpa di pomodoro) e lasciate cuocere per alcuni secondi per evitare che i pomodori si sfaldino mescolando bene con un cucchiaio di legno per consentire una cottura uniforme. Personalmente, preferisco usare la passata perché adoro il sugo molto denso.
Aggiustare il sugo di sale.
A cottura ultimata togliete l’aglio. Nel frattempo prendete un tegame dai bordi alti, aggiungetevi l’acqua e portate a bollore. Salate l’acqua e versatevi la pasta e lasciate cuocere. Quando sarà cotta scolatela e unitela nella padella con il sugo. Aggiungete il prezzemolo fresco tritato finemente ed amalgamate bene gli ingredienti. Quindi impiattate ed aggiungete il pecorino grattugiato.

 

Buon appetito!

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here